asteroide sfiorerà la terra

Asteroide sfiorerà la Terra, lo dice la Nasa

Stando alle ultime notizie riportate dall’ ente spaziale statunitense, un grosso asteroide sfiorerà la Terra il 12 ottobre di quest’anno. La Nasa (National Aeronautics and Space Administration) ha diffuso il comunicato poche ore fa e la notizia ha già fatto il giro del mondo suscitando allarmismo e fascino allo stesso tempo. Ma vediamo insieme di approfondire la questione e scoprire se c’è davvero da preoccuparsi oppure no.

NEO (Near Earth Objects) è l’acronimo con cui ci si riferisci a corpi celesti di dimensioni relativamente ridotte -si fa per dire visto che stiamo ragionando su scala planetaria- che passano molto vicini al nostro pianeta. Di questi corpi celesti ogni anno ve ne sono milioni e per lo più passano indisturbati senza alcuna conseguenza o finiscono inceneriti dall’atmosfera. Ma il 2012 TC4, l’asteroide che sfiorerà la Terra il 12 ottobre ha delle dimensioni di tutto rispetto.

Con i suoi 30 metri di diametro, questo grosso sasso ha destato qualche preoccupazione nei meno esperti ma gli scienziati della Nasa rassicurano che non vi è niente da temere. L’asteroide che sfiorerà la Terra passando ad una distanza di soli 6.800 chilometri è del tutto innocuo e non è in rotta di collisione col nostro pianeta. Michael Kelley, noto scienziato dell’ente spaziale americano, si è detto anzi molto eccitato poiché un passaggio così ravvicinato è un’ ottima occasione di studio.

Questo evento aiuterà i ricercatori a comprendere meglio le traiettorie di questi corpi celesti così da poterle eventualmente modificare in futuro e scongiurare impatti ben più gravi e catastrofici. Niente Armageddon dunque, Liv Tyler e Bruce Willis rimarranno solo icone del grande schermo ma niente di più.

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *